Oggetti antichi provenienti dalla collezione di un museo belga prendono vita come fantasmi in questa mostra realizzata dallo studio londinese Glithero. “Fantoom” è l’esposizione ospitata al Broelmuseum di Kortrijk (Belgio) inaugurata in concomitanza con l’ Interieur Design Festival. Studio Glithero ha creato una serie di illusioni grazie all’utilizzo di specchi che rimandano alla tecnica Pepper’s Ghost. Una tecnica che richiede particolari condizioni di luce e un angolo di visuale specifico per godere dell’illusione olografica.

 

Fantoom-by-Studio-Glithero

“Fantoom is about perception and transience,” ha detto Studio Gilthero sulle pagan di dezeen. “Think about the discoloured imprint on wallpaper when a painting has been taken off the wall. When an object that has been in our presence for a very long time is gone, it feels as if some of the object’s virtues still remain in place.” La mostra ospitata nel Broelmuseum sarà presene fino al 14 dicembre.

Courtesy photography by Gerald Van Rafelghem

 

Fantoom-by-Studio-Glithero-Photography-Gerald-Van-Rafelghem