Interfight è una serie di piccoli robot creati con lo scopo di complicare la relazione tra i sistemi, una art installation che vuole sottolineare in modo paradossale la presenza delle interfacce nella nostra vita. Interfight è un’interfaccia fisica, cinetica che interagisce con un’altra interfaccia grafica su superfici capacitive come i touch-screen. Il contatto tra le due provoca una reazione fisica che interagisce liberamente con il sistema operativo agendo come un intruso.