La Warner Bros Pictures Canada insieme al supporto di un team di biologi e immunologi ha dato il via a questa campagna viral in occasione del lancio del film “Contagion”. Nel cuore della città di Toronto in Canada sono state allestite due giganteste piastre di vetro usate tipo “vetrini” da laboratorio per le colture batteriche, inoculando all’interno una colonia di muffe e batteri. In pochi giorni gli organismi viventi si sono riprodotti, andando a formare le lettere che compongono il titolo del film.