“What does sleep look like?” è la domanda da cui è partito questo progetto, un mix tra arte, new media e promozione per la catena alberghiera Ibis. Un braccio meccanico interpreta i nostri sogni, traccianto i movimenti e i suoni trasformandoli in pattern a colori acrilici su di una tela nera. Solo 40 partecipanti potranno prendere parte a questo progetto sperimentale inviando la propria candidatura aderendo alla fan page di Ibis Hotel su facebook.