“ām” è una interactive projection installation realizzata dal new media artist Ali Phi. L’opera pone lo spettatore davanti uno specchio nel quale si vede riflesso in una nuova identità digitale.Non appena il pubblico entra a far parte dell’installazione un sistema particellare di luce pervade il corpo. La proiezione rappresenta il sistema cellulare insito negli esseri umani, Ali Phi con questa installazione lo vuole rendere visibile a tutti per portarci a riflettere su una maggiore consapevolezza del nostro essere.