as·phyx·i·a è un film sperimentale nato dalla collaborazione tra Maria Takeuchi e Federico Phillips e interpretato da Shiho Tanaka. Il progetto è nato con l’intento di utilizzare e combinare nuove tecnologie con una performance artistica più classica. I movimenti del performer sono catturati da una Kinect che ha avuto il compito di trasformare la coreografia in un insieme di dati sui tre assi. Studi visivi sulla dinamica del movimento e l’utilizzo di diversi tool 3D per la post produzione hanno trasformato questi dati nel risultato finale del progetto.