MGNTRN (pronunciato MAGNOTRON) è l’ultimo progetto di Romain Tardy presentato al Proyecta Oaxaca 2014. Una site specific installation pensata ad hoc per il festival, un’installazione che è un mix di projection mapping, strutture tagliate a laser e LED per creare un’esperienza unica e multisensoriale. Il concept di MGNTRN si ispira all’immaginario della fantascienza anni ’70, così come anche il nome che viene da un flipper a tema spaziale creato dalla Gottlieb nel 1971 e illustrato da Gordon Morison.