“Surexposition” è una installazione interattiva con la quale interagire tramite smartphone che ha fatto parte dell’ultima edizione della Fête des lumières di Lione svoltasi dal 5 all’8 dicembre 2014. Tramite l’apposita applicazione per smartphone l’installazione permetteva di inviare sms che venivano tradotti in linguaggio morse e lanciati verso il cielo sotto forma di fasci di luce. I messaggi arrivavano ad un grande monolite nero posto nel centro della città di Lione dal quale partivano i segnali luminosi a intermittenza. Surexposition è un’opera realizzata in partnership tra Orange e EnsadLab (laboratorio dell’ École nationale supérieure des Arts Décoratifs di Parigi).