Kit Webster esprime la sua arte con la luce e proiezioni video.  Enigmatica è il suo lavoro che gioca con gli spazi della art gallery, togliendo allo spettatore ogni punto di riferimento.