L’ origami è l’antica arte giapponese del piegare fogli di carta. L’artista americano Joo Youn Paek ha recentemente combinato questa forma d’arte tradizionale con il contemporaneo processo di mixaggio dei suoni digitali, attraverso un’installazione interattiva chiamata Fold Loud. L’installazione consiste in tre fogli di carta quadrati con circuiti aperti fatti da tessuti conduttivi attaccati alla carta. Quando i fogli sono piegati lungo le linee stabilite, un circuito si chiude permettendo l’emissione di un suono. Ciascuna piega è associata ad un diverso suono vocale cosicchè le combinazioni di suoni creano armonie.