Il mapping video si fa davvero interessante quanto entra in gioco l’interattività!. E’ il caso dell’installazione di Jan Van Nuenen presentata all’ Iternational Film Festival di Breda. Gli spettatori possono controllare il particellare proiettato sulla struttura architettonica grazie ad un mappamondo (con un giroscopio al suo interno) che permette di controllare la gravità e altre proprietà della proiezione.