Il collettivo di artisti Mentalgassi, rappresenta volti umani sulle inferiate, creando sorprendenti effetti. Questo lavoro in particolare è stato creato per la campagna di Amnesty International contro la pena di morte. Il volto rappresentato è quello di Troy Davis, rinchiuso da 19 anni nel braccio della morte, con ragionevoli dubbi sulla sua innocenza.

Amnesty ha lanciato una petizione affinchè un processo in cui non è stata prodotta alcuna prova non possa condurre alla pena di morte.