In questo caso anche i più scettici si dividono trovandosi spiazzati mentre si chiedono se questo è veramente vandalismo. L’ artista Akay, gira con la sua bicicletta e il suo sistema radiocomandato, spruzzando i colori dell’ arcobaleno su muri grigi e tristi..noi possiamo soltanto che supportarlo soprattutto dopo il suo sforzo di automatizzare in modo così ingegnoso la sua opera.