Comincia ad essere assodato che i designer di interni (che hanno il compito di definire gli spazi fisici in cui viviamo), utilizzano il mapping video come componente fondamentale per definire e mutare spazi, trasformandoli in spazi in movimento.