Audience, ideata da rAndom international in collaborazione con Chris O’ Shea, è un’installazione interattiva costituita da 64 specchi su testa mobile. Quando alcuni spettatori si trovano a passare davanti, gli specchi iniziano a seguire il soggetto che trovano interessante.Il comportamento collettivo degli specchi non è controllabile dallo spettatore. L’installazione indaga sul rapporto che si instaura tra la componente umana e quella tecnologica che sembra avere un comportamento inusuale e a tratti simile a quello umano.