“Bodyscapes” è il titolo di questa performance realizzata a Roma dal collettivo francese di digital media artists 1minute69. Tecniche di mapping video + live motion tracking hanno permesso al team di 1minute69 di realizzare questa proiezione sul performer in movimento. Questo tipo di proiezioni sono “l’ultima frontiera” verso cui si sta dirigendo il mapping video che sta sempre di più uscendo dal territorio che lo vedeva confinato alle proiezioni architettoniche.