Jurjen Versteeg è un designer e animatore olandese che ha immaginato una sorta di documentario mai realizzato sulla storia dei titoli di testa. Un semplice tavolo da disegno, ritratto con una bella fotografia, diventa il palcoscenico su cui si animano, con effetti di colore e movimento, i nomi di otto maestri della tipografia in movimento, disegnati con gli effetti e lo stile che li hanno resi famosi: da Méliès a Saul Bass, passando per Maurice Binder, Stephen Frankfurt, Pablo Ferro, Richard Greenberg, Kyle Cooper e Danny Yount.