La mostra Digitalife 2 (evento all’interno di romaeuropa festival 2011) è in corso a Roma dal 26 ottobre all’11 dicembre negli spazi della Ex GIL a trastevere. Tema di questa seconda edizione è “il reale, il meraviglioso, il fantastico”. Espongono artisti che spesso coincidono con il ruolo di ingegneri, tecnici e ricercatori nel campo delle tecnologie e dell’interazione.

Sono presenti artisti quali: Santasangre e The Pool Factory, Saburo Tashigawara, Ryoichi Kurokawa, Quayola, Giuseppe La Spada, Masbedo, Christian Marclay, Marina Abramovic, Carsten Nicolai, Felix Thorn, Devis Venturelli.

Ryochi Kurokawa – Rheo: 5 Horizons

Vincitrice del Golden Nica del concorso Ars Electronica nella categoria Digital Music and Sound Art, l’installazione rheo: 5 horizons di Ryochi Kurokawa , può essere definita una scultura audiovisuale temporizzata dalla durata di 8 minuti che si ripete ad anello. Articolato su cinque schermi verticali e altrettanti diffusori audio , rheo: 5 horizons si basa sulla fusione di riprese video di paesaggi in alta definizione e materiale di sintesi. La peculiarità di Kurokawa risiede però nel lavoro di trasfigurazione e fusione delle immagini e dei suoni reali, che sembra essere una rappresentazione della ricostruzione che il cervello e la memoria dell’uomo operano sulle percezioni sensoriali. Da qui anche il titolo Rheo ispirato al Panta Rei o Rhei (tutto scorre) del filosofo greco Eraclito di Efeso, che sosteneva che in un fiume è impossibile bagnarsi per due volte nella stessa acqua: come il flusso percettivo, quello caotico del video e del suono di Rheo si fonde in una esperienza dai contorni ambigui e mutevoli, da cui emergono, come una memoria inconscia, immagini “più reali” . Come forma di espressione audiovisuale rheo si propone di eliminare la distinzione tra immagine virtuale e reale, tra visione e ascolto, tra ambiguo e chiaro: nel suo virtuosismo digitale e nella sua esattezza realizzativa convivono minimalismo e complessità, in una linea di pensiero che accomunano molte manifestazioni dell’arte contemporanea nipponica.