Mentre fervono i preparativi per la nuova edizione del Mapping Festival 2012 a Ginevra, questo filmato mostra le A/V performances che si sono tenute nel 2011.

Nel filmato sono documentate le performance di:

RECOIL PERFORMANCE GROUP con “Body Naviguation”: due ballerini e la loro riproduzione digitale fanno da cornice scenografica a questo ritratto divertente ed emotivo delle relazioni umane.
TRANSFORMA & YRO con “Asynthome”: lo stage si trasforma in un laboratorio sperimentale in cui i protagonisti modificano oggetti come scatole luminose e sculture interattive

VJ FADER / ADRIAN SIERRA GARCIA / AYA IRIZUKI / ELSEE DALL’AVA / TILMAN PORSCHUETZ con “Impermanent synchronic”: sperimentazione audio video che esplora la relazione tra il ritmo ed il corpo umano

LEGOMAN & STRAY DOGS con “Intangibles States”: scenografia in cui una moltitudine di superfici di proiezione sono pienamente integrate nello spazio della performance dei musicisti

IDUUN con “Kadâmbini”: performance audio/video che racconta di un viaggio surreale in cui i protagonisti interagiscono in simbiosi con la proiezione nello scorrere della storia

CAGOULE con “Inhabitants”: performance teatrale sperimentale in cui danza contemporanea, proiezioni e suoni si mescolano per creare una nuova esperienza

THE ERASERS con “shot”: performance che utilizza cinema, musica improvvisata e internet come mezzo di espressione e insorgenza sociale