“Still Life” è una installazione interattiva di Scott Garner. L’opera a prima apparenza sembra un quadro, muovendolo ci si accorge della sua fisicità soggetta alla forza di gravità. La tela è in realtà uno schermo incastonato in una cornice, un sensore di rotazione fornisce i dati che modificano gli oggetti 3D presenti nel quadro.