“Little Shining Man” è un’altra di quelle sculture che fanno sognare e possono ricadere sotto l’etichetta di kinetic art. Il progetto è ideato da Heather e Ivan Morison, progettato da Sash Reading e realizzato da Queen & Crawford. Sono stati stampati e assemblati 1700 pezzi partendo dal modello 3D e collegati tra loro su aste in fibra di carbonio.