“Snake the Planet!” si ispira chiaramente al noto gioco snake ma questa è la versione rivisitata da MPU labs. Ogni livello viene generato in base alle caratteristiche dell’architettura su cui viene proiettato. Finestre e porte diventano così gli ostacoli del gioco che utilizza una simulazione della fisica in tempo reale.