“Tactus Technology” ci dimostra che gli schermi che danno un feedback tattile sono ormai qualcosa di più che una sperimentazione. Il livello tattile sostituisce il vetro o di plastica che si trova normalmente sul sensoredi un display touchscreen. Una pellicola deformabile con uno strato di circa 0,75 millimetri e 1 mm di spessore viene attraversata da un fluido che viaggia attraverso micro canali e viene spinto attraverso piccoli fori, deformando lo strato trasparente per creare pulsanti o forme. I pulsanti o modelli rimangono per tutto il tempo che sono necessari e garantiscono un basso livello di energia necessario al funzionamento.