“Words of a Middle Man” è un progetto di Christoph Steinlehner, Lino Teuteberg e Jeremias Volker realizzato presso l’Università delle Scienze Applicate di Potsdam. Il progetto descrive uno scenario in cui un router wireless comunica attivamente la sua funzione. I dispositivi, i server e le azioni sui pc degli utenti sono i protagonisti di un continuo dialogo tra di loro. Il router monitorizza la comunicazione di tutti i dispositivi collegati traducendoli tramite il display in un linguaggio “naturale”, la narrazione che ne emerge svela sotto un’altra luce il continuo dialogo tra uomo-computer.