“One Hundred and Eight” è l’ ultima installazione interattiva dell’ artista Nils Volker. Un sistema di micro-controller innesca un meccanismo per cui le buste montate sulla parete (saranno 108?) si riempiono e si svuotano di aria. L’effetto è come quello di vedere inspirare ed espirare la parete richiamando alla mente un metaforico polmone.

2.40 x 1.80 m
fans, plastic bags, MDF, relays,
a camera, a computer, a microcontroller
and countless screws