Creato da Shanshan Zhou, Adam Ben Dror e Joss Doggett, “Animatronic Lamp” esplora le potenzialità comportamentali ed espressive della robotica. Il progetto è stato realizzato utilizzando Processing, Arduino, e OpenCV. La lampada ha la capacità di analizzare e prendere “coscienza” dell’ambiente che lo circonda e rispondere con una gamma programmata di comportamenti. “Animatronic Lamp” prende ispirazione da Luxo Jt,  il primo e tra i più famosi cortometraggi della Pixar realizzato nel 1986.

 

As it negotiates it’s world, we the human audience can see that Lamp shares many traits possessed by animals, generating a range of emotional sympathies. In the end we may ask: Is Lamp only a lamp? – a useful machine? Perhaps we should put the book aside and meet a new friend.