“3Doodle pen” è sviluppato dalla start-up americana WobbleWorks. Il dispositivo funziona  come fosse una stampante 3D portatile. Nelle sembianze di una penna dentro racchiude una resistenza che scalda ed un sistema di raffreddamento che permette di solidificare la plastica dopo essere stata modellata. “3Doodle pen” consente di creare oggetti 3D e utilizza come cartucce le stesse sfere di plastica utilizzate dalle stampanti 3D. Il progetto è attualmente alla ricerca di fondi sulla piattaforma kickstarter.