Apre la “Call for Makers” per la prossima Maker Faire che si terrà a Roma il 5 e 6 ottobre 2013.  Un evento dalle ottime premesse e che riunirà nella capitale tutti gli appassionati della DIY culture. Ma diamo uno sguardo più in profondità, a chi si rivolge questa “chiamata alle armi”? ecco le parole degli organizzatori:

 

 

“Potrebbero essere definiti gli hobbisti tecnologici del 21esimo secolo, si interessano di tecnologia, design, arte, sostenibilità, modelli di business alternativi. Vivono di comunità online, software e hardware open source, ma anche del sogno di inventare qualcosa da produrre autonomamente, per vivere delle proprie invenzioni”.

 

 

La call scade il prossimo 2 giugno, gli organizzatori Riccardo Luna e Massimo Banzi sono in cerca di progetti identificati nelle seguenti categorie: 3D printer, robotica, education, design, fashion, Arduino, crafts, science, green, transportation, interaction, young makers (al di sotto dei 16 anni).