“Paleodictyon” è il nuovo lavoro del collettivo di visual artists AntiVJ questa volta nella formazione di Simon Geilfus, Yannick Jacquet e Thomas Vaquié. Il progetto eseguito lo scorso 6 ottobre 2012 in occasione della notte bianca di Metz (Francia) sul Centre Pompidou, si ispira al  lavoro di ricerca del geologo marino e geofisico Peter A. Rona. Questo scienziato rimase affascinato dai segni lasciati da creature sconosciute chiamate Paleodictyon Nodosum, strutture esagonali con il fine di coltivare batteri. La proiezione ripercorre queste strutture e ne pervade tutta la facciata del Centre Pompidou di Metz con evoluzioni ed effetti visivi nati dal lavoro di ricerca di AntiVJ.

 

Questo il filmato del “making of”