Microscopic Opera è una installazione del multimedia artist olandese Matthijs Munnik. L’opera nasce da due interrogativi posti dall’artista, possono dei micro organismi essere anche dei performers? Come cambia la nostra relazione con queste creature dopo averli visti in un nuovo contesto “artistico/teatrale”?. Matthijs ha utilizzato dei “C. eleggans”, piccoli organismi delle dimensioni di meno di un millimetro. “Microscopic Opera” è una sound installation composta da microscopi che riprendono e tracciano il movimento dei micro organismi trasormandoli in suoni generati in tempo reale.