“Trinity” è una performance che unisce danza, visual e interattività e racconta il viaggio di un corpo attraverso diversi stati di percezione dello spazio. Attraverso il movimento il corpo è immerso in un contesto di trame e paesaggi audiovisivi in continua mutazione.

 

 

La luce, il suono ed i passi dei performers sono legati in modo inscindibile e determinano profondi cambiamenti nel comportamento fisico attraverso il riverbero e l’eco delle proprie azioni. Il sistema funziona attraverso l’interazione di una videocamera a infrarossi posta in cima al palco. L’intero sistema è stato sviluppato con MAX/MSP e la libreria CV.JIT.

 

Oscar Sol (visuals and interaction)
Iris Heitzinger (choreo and dance)
Ramón Prada (music)
Ariadna Papiol (costume design)