Murmur è un progetto nato nel 2013 e ha riunito intorno a sè diverse discipline quali: visual design, object design, sound design e programmazione. Gli studi che hanno preso parte al progetto sono: Chevalvert, 2Roqs, Polygraphik e Splank, ognuno di loro ha fornito le sue competenze che hanno dato alla luce all’installazione.

 

 

Murmur è una “protesi architettonica” che consente la comunicazione e crea un ponte tra il mondo fisico e virtuale. Le onde sonore si propagano dal “megafono” che permette l’interazione, creando un’effetto magico in un dialogo non convenzionale tra il pubblico e la parete di proiezione.