Micah Dowty  ha fatto del reverse engeneering la sua filosofia di vita. Il suo sito Scanlime raccoglie numerosi progetti di hacking realizzati nel corso degli anni. “Hacking my vagina” può in un certo senso essere l’emblema dell’approccio di Micah al mondo del DIY. Stanca di non avere il controllo sul proprio piacere sessuale, ha smontato un vibratore per trasformarlo in un oggetto che ascoltasse il suo corpo. “Hacking my vagina” è stato presentato da Micah come case study nell’ultima edizione di Arse Electronica di San francisco. A questo link potete trovare le slide utilizzate durante la presentazione. Le sue conferenze sono “inspiring” e da poco è stata annunciata la sua presenza al prossimo Eyeo Festival di Minneapolis che si svolegrà dal 10 al 13 giugno..da non perdere!.