Contact è un progetto di ricerca acustica che trasforma qualsiasi superficie in un’interfaccia. Il progetto creato dal designer Felix Faire è parte del lavoro di ricerca del corso di Interactive Architecture Lab (Bartlett School of Architecture). L’installazione utilizza microfoni a contatto collegati a Ableton Live e Max MSP, in grado di trasformare i tocchi sulla superficie in forma d’onda digitale per riprodurre una nota melodica. Il controller Leap Motion è stato utilizzato per manipolare i vari suoni compiendo gesture con le mani. Le proiezioni generative sono state progettate per visualizzare gli impulsi e le vibrazioni. Sensori piezo e Arduino vengono utilizzati per l’analisi del volume mappando le coordinate X e Y.