Espada y Santacruz Studio è un gruppo creativo ibrido madrileno con molteplici progetti all’attivo, a cui piace sviluppare esperienze interattive e audiovisive coinvolgenti, grazie alla continua ricerca sulla tecnologia digitale e sulla narrazione dell’immagine. L’ultimo esperimento ci mostra come si possa giocare con la fisicità della luce, attraverso un simulatore di fisica – costruito con Processing e Arduino – che controlla un rack di 28 canali DMX e tratta la luce come materia secondo le leggi del moto. Che si comporta esattamente come una sfera in bilico. Ancora una volta una sfida vinta dall’arte digitale nell’imitare i codici della natura!