Nel dicembre 2012 ha inaugurato a Berlino il primo “international Vlagshipstore”. Uno spazio nel mondo reale rivolto ad una folta community di programmatori visuali che fanno di VVVV il loro pane quotidiano. Durante l’evento è stata presentata questa installazione che ha trasformato una vecchia macchina da scrivere in una tastiera USB che genera su schermo dei glifi animati. Jack Zylkin ha trasformato la macchina da scrivere nel device di input grazie ad un Arduino e la patch per vvvv Buchstabengewitter che anima i glifi su schermo.