Si possono riunire musica, arte, storia, bellezze naturali, rispetto per l’ambiente e un pizzico di tecnologia in un’unico evento? Ebbene sì, ed è proprio quello che gli organizzatori di Fuochi Fatui Festival ci dimostreranno per il secondo anno consecutivo nel castello di Alboino della città di Feltre, a sua volta situata nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi (recente riconoscimento Unesco). Nei giorni 4, 5 e 6 settembre, infatti, il cortile del castello e lo spazio adiacente alla torre verranno movimentati da musicisti della scena indipendente italiana e internazionale, da opere animate di videoartisti e illustratori, proiettate sulle pareti della torre e degli edifici vicini, e da workshop.

 

 

Mentre nella prima edizione i protagonisti assoluti sono stati il videomapping e l’interaction design, quest’anno il primo piano indiscusso è per Abstract, un workshop di drawing machine, basato sull’ambiente di sviluppo Arduino/Processing che utilizza una macchina con un semplice sistema di scrittura a due assi, il cui approccio è stato pensato in modo interattivo e immediato proprio per poter essere assimilato in due giorni di attività, ma anche per aprire prospettive sul funzionamento di macchine più complesse, come le stampanti 3D o le cnc più avanzate.

 

 

La macchina viene controllata con un’interfaccia grafica, che permette di digitare a mano le coordinate e i comandi, anche questo in un’ottica didattica, così come di interpretare e mandare in stampa contenuti esportabili dai più comuni programmi di grafica, Illustrator o Inskape. E per quanto riguarda l’impatto ambientale del festival? Massima riduzione dei rifiuti attraverso l’introduzione di bicchieri lavabili e riutilizzabili, logica del vuoto a rendere, utilizzo di stoviglie, posate e piatti in materiali biodegradabili e compostabili certificati, alimenti biologici e a filiera corta (km 0), car-sharing e mezzi pubblici disponibili da e per la location del festival, direttamente dal sito dell’evento e un’intensa attività di comunicazione sui diversi temi relativi alle buone pratiche attraverso info-grafiche e video. What else? [M.G.] Tutto il programma sul sito dell’edizione di quest’anno.