Manuel Chantre e Mathieu Le Sourd (Maotik) presentano “MISCIBLE”, un’esperienza a metà strada tra la performance e l’installazione interattiva realizzata in collaborazione tra la Society for Arts and Technology (SAT) di Montreal e il dipartimento di cultura dell’Università  Rennes 1. Entrambi gli artisti si sono concentrati su un approccio innovativo di “telepresenza” offrendo un’esperienza sensoriale che va oltre ciò che offrono i media odierni. La collaborazione con tre professori di chimica ed elettronica dell’Università di Rennes 1 è stata fondamentale alla riuscita del progetto. Il pubblico ha partecipato in modo attivo alla creazione degli effetti sonori e visivi di “MISCIBLE” manipolando dispositivi multimediali che hanno trasformato le attrezzature di un laboratorio scientifico in digital design tools.