La velocità con cui oggi le tecnologie si sviluppano superano i tempi del suo stesso consumo. Anche la realtà aumentata sviluppa continuamente nuovi campi d’azione in cui inserirsi e stravolgerli. Ad esempio, il progetto realizzato da Camille Scherrer  “le monde des montagnes” mostra molto bene l’armonia con cui una fiaba illustrata si coniuga con delle animazioni. Il risultato è un’esperienza piena di significato che non mortifica ne l’inchiostro stampato su carta ne le virtuose tecnologie.