Petterns of Harmony è un’installazione di projection mapping a specchio ispirato dalla fisica quantistica e una ricerca che porta verso l’origine della geometria. Gaspar Battha, visual designer di Berlino, con quest’opera prende in esame la bellezza della natura nelle sue forme bizzarre e le relaziona alla percezione umana nello spazio.

 

patterns_of_harmony_gaspar_battha

 

L’oggetto fisico è un frattale di cubi che sono riflessi dalla proiezione su di esso. La struttura di proiezione è costruita applicando una pellicola a specchio su vetro acrilico, questo permette il passaggio della luce in retro-proiezione e al tempo stesso la rifrazione sulla superficie a specchio.