Come possono coesistere dati che indicano Roma come una delle capitali europee più verdi e, allo stesso tempo, come una delle città con il più alto numero di autoveicoli per abitante?. Contraddizioni di questo tipo pervadono chi ci vive, scatenando sentimenti di amore e odio che si alternano senza posa. In questa continua osmosi, la città, al pari di un organismo vivente, riesce comunque a trovare il suo equilibrio. Tutto confluisce in una mimesi sterile, un’autodifesa che non porta vantaggio ma solo caos che confonde e rende indifferenti. L’installazione interattiva è stata creata per l’exhibition di “This is Rome” (20-21 novembre 2013) evento che ha riunito all’ex Gil di Trastevere (Roma) il meglio della scena creativa di Roma. Una due giorni di arte, musica e installazioni che ha visto un pubblico di oltre 10.000 persone.