Claudio Sinatti mi informa di questo workshop intensivo di Quartz Composer. Il corso si terrà a Milano il 14 e 15, 21 e 22, 28 e 29 aprile, dalle 10 alle 17.30 presso l’associazione Bitte (Via Watt 37). Per maggiori info cliccate qui. Il video nel post si riferisce ad una 3D projection di Stefano Polli che terrà la docenza.

 

Il corso si rivolge a grafici, video makers, interaction designers, art directors, studenti che vogliono acquisire una conoscenza approfondita di questo strumento con l’obiettivo di applicarlo al proprio lavoro. I partecipanti saranno accompagnati in una attenta analisi dei differenti aspetti ed usi del software. Uno dei software più diffusi per la produzione ed il controllo di grafica in tempo reale. Permette infatti di realizzare progetti complessi in poco tempo dimostrandosi uno strumento perfetto per progetti di mapping, installazioni, tavoli e vetrine interattive, applicazioni per vjing e livemedia, video danza e molto altro. Con Quartz Composer si creano e controllano scenari 3D, animazioni grafiche in 2D, complessi motori particellari, footage, suoni… Il collegamento a sensori, controller midi, Kinect, Wii, microfoni permette di realizzare progetti interattivi di grande e piccola scala. I progetti che si creano con Quartz possono adattarsi a qualsiasi tipo di output, dagli schermi LED di tutti i formati, a proiettori, plasma e impianti di illuminotecnica, fino alla trasmissione di dati ad altri software. Quartz Composer è un software di programmazione visuale che non necessità di conoscenze di codice. Questo lo rende facilmente comprensibile anche anche a chi affronta per la prima volta il video in tempo reale. Gira esclusivamente su sistema Mac ed è gratuito. Il corso, curato e introdotto da Claudio Sinatti, sarà tenuto da Stefano Polli, giovane e talentuoso visual e interaction designer milanese.